image_pdfDownload pdfimage_printPrint pdf

 

L’Azienda Agricola di Camillo Donati è un’azienda familiare e si trova a pochi chilometri da Parma, situata a circa 300 m.  s.l.m.  coltiva dieci ha di vigneto e segue i dettami dell’agricoltura biodinamica e naturale, produce vini senza aggiunta di prodotti chimici e senza utilizzo di meccanizzazione.

Camillo Donati ha ereditato la passione per la vite dal nonno che l’ha poi trasmessa a tutti i discendenti. I vitigni sono Malvasia aromatica di Candia, Sauvignon, Moscato Giallo, Trebbiano, Barbera, Malvasia Rosa e Lambrusco Maestri tutti vinificati in purezza.

Tutti i vini dell’azienda vengono vinificati in rosso, a parte della Barbera di cui nasce l’etichetta “Ribelle” nessun controllo della fermentazione, nessun ausilio della chimica a parte di (5 gr./ql di metabisolfito di potassio in pigiatura), nessuna chiarifica, ne enzimi, nessuna acidificazione o disadicificazione.

La spumantizzazione avviene mediante rifermentazione naturale in bottiglia.

Abbiamo assaggiato per voi: “Il mio Malvasia” il vitigno è Malvasia Aromatica di Candia come s’intuisce dal nome, di sicura provenienza ellenica è presente in questi territori già da diversi secoli, è uno fra i vitigni più antichi e più aromatici al mondo. In queste zone, fino a 30/50 anni fa veniva vinificato solo in dolce o amabile, oggi si è riscontrato che anche in secco da’ ottimi risultati.

Nel bicchiere si presenta giallo paglierino con riflessi dorati, molto profumato e con l’inconfondibile retrogusto amarognolo (caratteristica peculiare del vitigno), lievi sentori agrumati, pompelmo rosa, un vino molto strutturato, con bouquet aromatico intenso sia nei profumi che in bocca. Si presta molto bene all’invecchiamento  ed è sicuramente un vino “da tutto pasto”, invecchiato poi, non ha limiti nell’accompagnare i piatti, anche i più impegnativi!

Abbinamenti: Si presta bene in abbinamento con i salumi tipici  della tradizione parmense (salame, prosciutto, spalla cotta, pancetta, ecc.); ideale con il Parmigiano Reggiano non troppo stagionato, e si sposa con risotti della tradizione, secondi di carni bianche; consigliatissimo con la pizza, provate!!!

Temperatura di servizio consigliata: circa 15°-18°
Bicchiere consigliato: ballon