Paste di mandorle calabresi al bergamotto

 
La ricetta:
 
Le paste di mandorle calabresi sono dei pasticcini deliziosi, tipici delle grandi feste come matrimoni, battesimi e prime comunioni.
Sono privi di glutine ma davvero squisiti, profumatissimi e ideali per gli amanti delle mandorle come me.
Questa ricetta è tratta dal mio libro “Dolci di Calabria” con qualche variante che spero potrete apprezzare.
Vi auguro una felice Pasqua sperando di poterla trascorrere con le persone che  più amate.
 
 
PASTE DI MANDORLE CALABRESI AL BERGAMOTTO (gluten free)
 
Ingredienti e Procedimento
 
Per circa 20 -25 pasticcini

170 g di mandorle di Calabria spellate e tritate finemente
50 g di farina di nocciole
15 g di miele millefiori
120 g di zucchero semolato
80 g di albumi
4 gocce di olio essenziale di bergamotto
3 gocce di essenza di mandorla amara
ciliegine candite
zucchero a velo

Tritate nel robot da cucina entrambe le farine, unite gli albumi e lo zucchero. Aggiungete l’olio di bergamotto e l’essenza di mandorla mescoliamo bene. L’impasto sarà di grana fine ma ben corposo.
Mettete il composto in una sac-à-poche con bocchetta a stella a 7 punte e create delle roselline, su cui al centro poggerete mezza ciliegia candita.
Lasciate riposare i pasticcini sulla teglia da forno, rivestita di carta da forno per circa un’ora e mezza.
Questo darà ai vostri pasticcini la giusta consistenza anziché sciogliersi in cottura.
Al termine dell’ora e mezza, spolverizzate con dello zucchero a velo e infornate i pasticcini per circa 10 min. a 210°.
Saranno pronti quando i lati saranno dorati: vi consiglio grande attenzione perché colorano subito, quindi controllateli.
Quando sono freddi, spolverizzateli nuovamente con dello zucchero a velo e servite.