Note di Nero – Ripartiamo da Cibus con tante novità

Modena, 25 agosto 2021 – Le grandi fiere internazionali ripartono in presenza e la prima sarà Cibus, a Parma dal 31 agosto al 3 settembre.

Aceto Balsamico Condimenti Dintorni sarà presente a questo importante banco di prova per l’economia nazionale e per il comparto agroalimentare con nuove proposte che puntano a conquistare spazi sui mercati esteri e a contribuire al rilancio dei consumi sul mercato interno.

Tante le novità presentate con l’esclusivo brand Note di Nero; dall’Aceto Balsamico di Modena IGP invecchiato oltre tre anni in botti di rovere, al condimento Bianco prodotto con selezionate materie prime italiane, senza l’aggiunta di solfiti, fino alle Perle gastronomiche, veri gioielli di gusto che stanno conquistando i palati di tutto il mondo. Completano la gamma le raffinate confezioni regalo, eleganti e innovative e curate in ogni dettaglio.

La storia di Aceto Balsamico Condimenti Dintorni nasce dalla volontà della famiglia Cartellone, emigrata in Argentina agli inizi del secolo scorso, e al sogno di tornare in Italia e investire nelle eccellenze italiane, tra queste l’Aceto Balsamico di Modena.

Prima l’incontro con il maestro Francesco Renzi, esperto bottaio al quale viene commissionata la produzione delle botti dove dovrà maturare l’Aceto Balsamico di Modena.

Poi la scelta dello stabilimento situato a Fossoli di Carpi, in provincia di Modena, presso cui è stata avviata la produzione con grande passione e impegno, selezionando i migliori prodotti locali, invecchiati anche oltre 25 anni. Lo stabilimento si è poi dotato della prima linea di imbottigliamento automatica.

Nel 2007, con l’iscrizione alla Camera di Commercio, l’azienda inizia la commercializzazione dell’oro Nero di Modena, simbolo di un territorio e della sua cultura. La filosofia aziendale si concretizza nella ricerca delle migliori materie prime per offrire prodotti di altissimo livello qualitativo seguendo scrupolosamente i disciplinari di produzione.

Nel 2009 al fine di garantire i migliori standard qualitativi ABCD ottiene la prima certificazione del sistema di gestione della qualità secondo la norma ISO 9001:2008; lo standard garantisce la sicurezza agroalimentare “dal campo alla tavola” sulla base di elementi fondamentali riconosciuti a livello internazionale da tutti gli operatori del settore.

Il grave terremoto del 2012 impone la scelta di una nuova sede, sono inoltre necessari più spazi per soddisfare le richieste commerciali in continuo aumento.

Nel 2013 l’azienda si trasferisce nel nuovo stabilimento alle porte di Modena, una location moderna e funzionale con ampi spazi per la collocazione dei tini, una nuova linea di imbottigliamento oltre ad un grande magazzino che ha permesso di sviluppare un processo di gestione della logistica estremamente performante.

Aceto Balsamico Condimenti Dintorni continua il suo impegno a garanzia della sicurezza alimentare nel pieno rispetto dei requisiti di responsabilità e sostenibilità e nel 2014 ottiene le certificazioni BRC, IFS e ISO22000. A queste si aggiungono le certificazioni di qualità per i prodotti IGP e DOP oltre alla certificazione per la produzione biologica secondo gli standard internazionali.

Nel tempo Aceto Balsamico Condimenti Dintorni ha saputo conquistare i mercati internazionali e oggi è presente sulle tavole di tutto il mondo, grazie al rispetto di un “sapere fare” consolidato e legato ad una tradizione millenaria, unito al costante impegno a rinnovarsi investendo nelle migliori tecnologie per garantire la massima qualità dei prodotti e dei servizi offerti.

Note di Nero – Le origini del marchio

Note di Nero è il marchio principale di Aceto Balsamico Condimenti Dintorni; le sue origini sono strettamente legate alla musica.

Note sono le note musicali: sette note che rappresentano sette suoni diversi che permettono di creare sinfonie straordinarie capaci di emozionare intere generazioni.

Così come i sette vitigni designati dal disciplinare di produzione IGP dell’Aceto Balsamico di Modena (Regolamento CE 583/2009) ovvero Lambruschi, Sangiovese, Trebbiani, Albana, Ancellotta, Fortana, Montuni con i quali grazie alle sapienza, alla tradizione, alla passione e al tempo possiamo proporre diverse sinfonie di gusto dall’inconfondibile aroma e profumo.

Nero si riferisce al Balsamico, ossia l’Oro Nero di Modena, prodotto prezioso, unico, inimitabile.

Non a caso per la linea Prestigio di “Note di Nero” sono stati scelti i nomi che si utilizzano in musica per l’indicazione del tempo di esecuzione del brano, ossia l’andamento: Trionfale, Maestoso, Adagio, Moderato, Vivace. L’andamento viene indicato sul pentagramma e normalmente tutti gli spartiti utilizzando il termine in italiano… Come sottolineare meglio l’originalità dei nostri prodotti?

Che il concerto abbia inizio!