Cantine, data marketing e vendite ai privati a Wine2wine divinea presenta “Wine Suite”

L’impresa tecnologica milanese sarà a Verona e condurrà il live talk: “Wine Suite: lo strumento che aiuta le cantine ad aumentare le vendite Direct to Consumer”. Appuntamento martedì 19 ottobre dalle 9:15 alle 10

Milano, 13 ottobre 2021 – L’Italia è uno dei principali produttori di vino al mondo ma, allo stesso tempo, è ancora poco competitivo nelle vendite ai privati: partirà da questa osservazione il live talk dell’impresa tecnologica Divinea, che il 18 e il 19 ottobre sarà con il suo stand a Wine2Wine, il Business Forum Internazionale dell’industria del vino organizzato da Vinitaly e Veronafiere. Matteo Ranghetti – fondatore di Divinea insieme a Filippo Galanti – condurrà l’incontro dal titolo Wine Suite: lo strumento che aiuta le cantine ad aumentare le vendite Direct to Consumer”, coinvolgendo anche Daniel Pfitscher (CEO at PFITSCHER) e Giorgio Bortolin (Responsabile Commerciale Italia di RUGGERI & C. S.p.a.), che hanno scelto Wine Suite per le loro cantine. Appuntamento martedì 19 ottobre dalle 9:15 alle 10 in Sala Vivaldi, negli spazi di Verona Fiere.

Wine2Wine è a tutti gli effetti l’evento in Italia più importante dedicato alla wine industry e alle nuove tecnologie, – sottolinea Matteo Ranghetti, protagonista del live talk e co-fondatore di Divinea a Verona – e abbiamo fortemente voluto esserci. È l’occasione per raccontare al mondo del vino Wine Suite, lo strumento che abbiamo sviluppato ad inizio 2021 per aiutare le cantine a digitalizzare le vendite direct-to-consumer. L’idea di questo software è nata come risposta ad un’osservazione del mercato: le cantine italiane hanno grandissimi margini di aumento nelle vendite ai privati e nell’online solo il 12% delle aziende analizzate possiede un eCommerce. Una necessità di crescita che si è amplificata dopo l’emergenza sanitaria, che in pochissimo tempo ha accelerato le potenzialità della digitalizzazione e riscritto le regole su come e dove si acquista il vino..

Wine Suite in pochi mesi è stato scelto da più di 100 cantine, che lo hanno riconosciuto come un vero e proprio partner tecnologico a supporto del loro business. Grazie al Data-Driven Marketing, che sfrutta le potenzialità dell’utilizzo dei dati, questo strumento offre risultati concreti nelle vendite dirette ai consumatori, sia on line che in cantina. A Wine2Wine, insieme a Ranghetti, interverranno Daniel Pfitscher di PFITSCHER e Giorgio Bortolin di RUGGERI & C. S.p.a., per raccontare la loro esperienza e condividere i vantaggi di Wine Suite. “Grazie al Wine Club collegato a Wine Suite – commenta Daniel Pfitscher – posso gestire la relazione con i miei clienti e fidelizzarli con contenuti e offerte personalizzate”. E proprio per le cantine, Divinea ha creato il portale Divinea.Academy, lo spazio digitale di formazione continua e gratuita dedicata alle cantine e ai professionisti del vino con contenuti di digital marketing, enoturismo, venditi online e strumenti pratici per fare crescere il business del vino.

Nella foto in alto: Filippo Galanti e Matteo Ranghetti

Per maggiori informazioni:
https://business.divinea.com
https://academy.divinea.com