Festa di Sant’Antonio all’Antoniano di Bologna

Lunedì 13 giugno: musica, laboratori, stand gastronomici,

l’inaugurazione della mensa poveri Padre Ernesto e il concerto del Coro dell’Antoniano

Conclusi i lavori di ristrutturazione della mensa all’Antoniano di Bologna: si inaugura con una grande festa il 13 giugno, in occasione di Sant’Antonio. In programma momenti per grandi e piccini, tra questi il concerto del Piccolo Coro dell’Antoniano. Con la partecipazione del Sindaco Matteo Lepore, del Cardinale Matteo Maria Zuppi e del Ministro Provinciale dei Frati Minori fr. Enzo Maggioni.

 Giugno 2022

Una grande festa con eventi per grandi e piccini, per l’inaugurazione della mensa dell’Antoniano, che è stata oggetto nell’ultimo anno di importanti lavori di ristrutturazione. È così che l’Antoniano di Bologna festeggia quest’anno la festa di Sant’Antonio, lunedì 13 giugno.

Il titolo scelto per la giornata, Nessuno di noi è un’isola, è lo spirito della festa: una giornata per tutta la città, per riscoprire la gioia di stare insieme e la ricchezza che nasce dall’aprirsi agli altri, soprattutto a chi è più fragile.

La mensa Padre Ernesto, insieme agli altri locali ristrutturati – tra cui il Laboratorio del Pane, la Sala Accoglienza, la Sala Multimediale – saranno inaugurati ufficialmente alle 20, con il taglio del nastro alla presenza del Sindaco di Bologna Matteo Lepore, dell’Arcivescovo di Bologna Matteo Maria Zuppi, da poco nominato presidente della CEI da Papa Francesco, e del superiore dei frati Minori del Nord Italia fr. Enzo Maggioni.

Per festeggiare questo importante momento, il Piccolo Coro dell’Antoniano regalerà, agli appassionati di tutte le età, un concerto con le più belle canzoni dello Zecchino d’Oro e del repertorio del Piccolo Coro, per cantare insieme e dare voce alla voglia di pace dei più piccoli. Appuntamento alle 21 al Cinema Teatro di Antoniano (ingresso libero fino a esaurimento posti).

Ma la festa durerà tutta la giornata con attività e proposte per tutti i bolognesi; per tutti i bambini e le loro famiglie la festa inizia, invece, un giorno prima.

Domenica 12 giugno, alle 18.15 al Cinema Teatro di Antoniano, ci sarà la proiezione gratuita del film d’animazione Lizzy e Red: la storia di un’amicizia apparentemente impossibile, tra un topo e una volpe che, insieme nel paradiso degli animali, si trovano ad affrontare un sorprendente viaggio verso una nuova vita.

Lunedì 13 giugno si inizia, invece, con il pranzo per chi vive in povertà nella mensa ristrutturata durante il quale un trio di musica brasiliana terrà compagnia agli ospiti.

Il pomeriggio, dalle 14 alle 16, sarà dedicato ai più piccoli, ma non solo: in programma i laboratori di Arte Migrante, tanti giochi, attività ludiche e trucca bimbi insieme ai volontari.

A seguire, alle 16.30 la tradizionale “Benedizione dei bambini” alla Basilica di Sant’Antonio, la processione per le vie del quartiere e alle 19.00 la Santa Messa presieduta da frate Enzo Maggioni.

Dalle 20 alle 23 spazio al buon cibo e alla buona musica con la festa culinaria accompagnata da intrattenimento musicale. Dalle 19.30 nei locali di Antoniano sarà, inoltre, possibile visitare l’esposizione Sguardi oltre: in mostra ritratti di persone senza dimora realizzati con mina su cartoncino da Maria Pia Lombardo e fotografie di Sabrina Flocco e Pasquale Isolato.

Appuntamento per tutti lunedì 13 giugno all’Antoniano di Bologna, via Guido Guinizelli 3; la partecipazione alla giornata è gratuita, ma è consigliata l’iscrizione al link: https://www.antoniano.it/13-giugno/

Info e programma: www.antonianobologna.it