Il 21 Giugno è il Lambrusco Day! Ecco gli abbinamenti gourmet con le etichette Venturini Baldini

IL 21 GIUGNO È IL LAMBRUSCO DAY!

ECCO GLI ABBINAMENTI GOURMET CON LE ETICHETTE VENTURINI BALDINI

 Non solo il super noto Lambrusco&Popcorn portato alla ribalta da Ligabue

Il rosso d’Emilia per eccellenza, versatile ed eclettico, ben si sposa con piatti di tradizioni differenti: dalla cucina asiatica all’Hamburger, senza tralasciare i must della cucina nostrana, come la pasta

Torna anche quest’anno il Lambrusco Day! La data da segnare in agenda è il 21 giugno, solstizio d’estate, una data simbolica che dà il benvenuto alla bella stagione. Quale miglior occasione per alzare i calici e festeggiare?

La storica tenuta di Quattro Castella, in provincia di Reggio Emilia, onora questa ricorrenza proponendo alcune delle sue referenze di punta in abbinamento a delle proposte golose.  Così il Rubino del Cerro, Reggiano Lambrusco Spumante DOP si sposa divinamente con i Din Sum della cucina asiatica: la traduzione letterale significa “dritti al cuore” e si tratta di un insieme di bocconcini pensati per essere condivisi con i propri cari. È un vino spumante rosso dal bouquet ampio, pulito e fruttato che ricorda marasche, frutti di bosco e prugna matura con piacevoli note di spezie scure; al palato risulta corposo, sapido e armonico, di grande stoffa e lunga persistenza gusto-olfattiva.

L’elegante ed evocativo, Marchese Manodori – Reggiano Lambrusco Frizzante DOP, in onore dell’omonimo Marchese che diede anche il nome alla Villa, nata sulle fondamenta matildiche, e ancora oggi al centro della tenuta di Quattro Castella – forte della sua eleganza è il degno compare di una pasta fresca stesa, della sua stessa terra d’origine, l’Emilia: una tagliatella con ragù, come si sul dire “è la morte sua”. Ma non disdegna anche di far coppia con tortelloni, agnolotti, cappelletti e lasagne e perfino la pasta in brodo (tortellini ça va sans dire), perché il Manodori è proprio il lambrusco della tradizione, nasce dalla combinazione di quattro varietà coltivate nel territorio reggiano. L’incontro tra lambrusco marani, lambrusco maestri, lambrusco salamino e lambrusco grasparossa, infatti, lo rendono versatile e morbido, un’eccellenza nel suo stile.

A chi al primo preferisce un secondo, il Montelocco Rosso è il vino che fa per lui! Giovane, fresco, dinamico perfetto con un hamburger, sempre più di moda anche nella ristorazione giovane e di ricerca, con proposte davvero gourmet. Il Montelocco è il Lambrusco beverino, da pranzo o da cena, un rosso immediato, uno dei vini commercialmente più importanti di Venturini Baldini, nonché portavoce del suo territorio e del vitigno con cui è prodotto, il Lambrusco Salamino. Dal colore rosso rubino con sfumature violacee, al naso rivela profumi di erbe aromatiche e amarene succose. Al palato risulta Semi-secco fresco con tannini lievi è l’abbinamento perfetto. Da tutto pasto, in particolare con primi piatti succulenti come ravioli di carne burro e salvia. Schietto e generoso, genuino e immediato, è la scelta azzeccata per le occasioni più informali, per un’atmosfera spensierata e amichevole. Perfetto anche con i Popcorn e Luciano nazionale in sottofondo.

Per chi ama la cucina giapponese, ecco il Cadelvento Rosè, Lambrusco Spumante DOP, dal colore elegante e dal profumo suadente, fragrante e persistente. Ricorda la rosa canina e susina matura. Dal corpo asciutto e avvolgente, fragrante con fondo elegante e pulito. Ideale come aperitivo, e trova uno speciale abbinamento con piatti a base di crostacei nonché zuppe di pesce. È la scelta perfetta per un piatto di Sushi o sashimi, grazie alla sua freschezza ma anche alla struttura e alla sapidità. Da non tralasciare anche l’abbinamento cromatico con piatti di sushi impreziositi da colorazioni rosse o rosa come caviale e il salmone.

E per concludere, una chicca enoica anche per chi ama le insalate, leggere e saporite, soprattutto d’estate. Per loro un Lambrusco versatile e fresco, il Montelocco rosé, giovane, facile, urbano: da colore rosa cipria, ha una spuma fine e persistente. Al naso risulta piacevolmente delicato; con sentori di fragoline di bosco, amarena e lampone. Al palato è molto fresco ed equilibrato. Prodotto con metodo Charmat corto, assicura un sorso fragrante, vivace e molto invitante e non interferisce con la delicatezza dell’insalata.

Non resta che brindare all’estate! W il Lambrusco Day

Consigli pratici

Colonna Sonora: Lambrusco&Popcorn di Ligabue
Location: la vostra preferita
Stagione: tutte, ma meglio se c’è il sole
Compagnia: solo chi vi fa star bene