Coppa di Parma IGP e Salame Felino IGP: i due Consorzi presenti a Cibus

Appuntamento a Parma dal 31 agosto al 3 settembre. Presentandosi in Fiera, i due Consorzi vogliono dare un segnale di ripartenza: l’idea è quella di fare cultura di prodotto e facilitare alle aziende associate l’organizzazione di incontri b2b con i professionisti della distribuzione e del fuori casa.

 Parma, 29 agosto 2021 – Dal 31 agosto al 3 settembre 2021, i Consorzi di Tutela di Coppa di Parma IGP e Salame Felino IGP parteciperanno a Cibus, il Salone Internazionale dell’Alimentazione di Parma, che si prepara ad accogliere 40.000 visitatori, tra professionisti del food, retail e ho.re.ca.

Come spiega Fabrizio Aschieri, Presidente del Consorzio di Tutela della Coppa di Parma IGP, «Anche durante il lockdown, non abbiamo mai smesso di fare promozione, orientandoci su eventi online. Cibus 2021 rappresenta per noi il ritorno a un appuntamento fieristico classico, fatto di persone, incontri e presentazioni. È una formula che apprezziamo particolarmente: speriamo presto anche di poter tornare a organizzare degustazioni, perché l’assaggio rimane la miglior forma di promozione della Coppa di Parma IGP. A Parma giochiamo in casa: essere qui a Cibus significa per noi ribadire il nostro forte legame territoriale e fare squadra per ripartire insieme».

A Cibus, i Consorzi di Tutela di Coppa di Parma IGP e Salame Felino IGP disporranno di due spazi espositivi al padiglione 2, rispettivamente stand K025 e J026.

Umberto Boschi, Presidente del Consorzio di Tutela del Salame Felino IGP si sofferma sul significato di essere a Cibus: «Crediamo molto nel valore delle relazioni: siamo convinti che, pur in un contesto non ottimale per il protrarsi dell’emergenza da Covid-19, Cibus possa essere il contesto giusto per fare networking. Ai 14 associati del Consorzio offriamo la possibilità di sfruttare gli spazi dello stand per organizzare incontri b2b con i professionisti della distribuzione e del mondo del fuoricasa in arrivo a Parma. In più, contiamo di poter intercettare una parte della stampa inviata da tutta Italia per coprire l’evento Cibus: abbiamo bisogno di ambassador del Salame Felino IGP, per allargare il bacino di potenziali consumatori, oltre ai foodie e ai gourmet che già apprezzano il prodotto».